Programma tipo

PROGRAMMA


  • Accredito
  • Fase in cui gli Istruttori censiscono gli allievi iscritti al corso identificandoli tramite documento di riconoscimento e verificando che lo stesso sia in possesso di regolare patente di guida in corso di validità, di categoria per il corso richiesto (scooter, moto, auto, camion)
  • Teoria
  • La parte teorica ha una durata di circa un ora dove l’istruttore, illustra tramite presentazione e filmati, le regole e le corrette manovre per una guida sicura, interagendo con l’allievo ed accompagnandolo in un ragionamento logico alle giuste e corrette conclusioni.
  • Prima sessione prove pratiche
  • La prima sessione di prove pratiche comprende alcuni degli esercizi che compongono il corso, l’istruttore mostra la corretta esecuzione degli esercizi, eseguendo prima una demo per poi lasciare il volante agli allievi che a turno effettueranno l’esercizio sotto la supervisione dell’istruttore.
  • Pranzo
  • Seconda sessione prove pratiche
  • Come nella prima sessione si effettuano ulteriori esercizi a completamento del corso.
  • Consegna attestati e materiale didattico.
  • Al termine del corso, all’allievo sarà consegnato un attestato ed un manuale sulla guida sicura.

TEORIA

Questi gli argomenti trattati nella parte teorica:

  • Attitudine e comportamento alla guida.
  • Aggiornamento sul nuovo codice della strada.
  • Imparare ad osservare ed analizzare l’ambiente in cui ci si muove.
  • Accorgimenti che consentono di viaggiare con un mezzo più efficiente e sicuro.
  • Appunti di fisica elementare e dinamica di un veicolo.
  • Posizione di guida e uso del volante
  • Tecniche di sterzata
  • Controlli pneumatici
  • Come affrontare le emergenze
  • Causa d’incidente
  • Le distrazioni e la velocità
  • Alcol, farmaci e droga

PROVE PRATICHE

Queste le prove pratiche effettuate dagli allievi:

  • Imparare ad acquisire i parametri per una corretta posizione di guida
  • Definita come la prima tecnica di guida, si insegna all’allievo a stabilire, attraverso dei giusti parametri, la corretta posizione di guida al fine di poter governare il veicolo in qualsiasi condizione.
  • Uso corretto del volante, a riposo ed in movimento
  • Corretta posizione e movimento delle mani sulla corona dello sterzo per il corretto funzionamento dell’airbag.
  • Slalom tra birilli posti a distanza differenziata
  • Esercizio che dà la possibilità all’allievo di coordinare l’uso del gas e del volante al fine di portare il giusto carico dinamico sull’asse interessato alla sterzata.
  • Frenata di emergenza (panic stop)
  • Imparare il metodo corretto per utilizzare il sistema ABS e prendere confidenza con la vibrazione del pedale causata dallo stesso.
  • Frenata con scarto
  • Evitare un ostacolo durante una frenata di emergenza senza lasciare il pedale del freno.
  • Sottosterzo su tornante
  • Correzione della tendenza da parte della vettura di proseguire diritta per la tangente durante la percorrenza di una curva dovuta alla perdita di aderenza dell’asse anteriore.
  • Sovrasterzo su tornante
  • Controllare la perdita di aderenza dell’asse posteriore durante la percorrenza di una curva.
  • Evitamento di un ostacolo in velocità
  • Cambio di corsia e rientro in velocità al fine di evitare un ostacolo sulla corsia di marcia.
  • Percorrenza di una curva
  • Esecuzione della traiettoria corretta per una percorrenza di curva in sicurezza e comfort.

Torna in alto

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Approfondisci

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi